• [BlogTour] Il senso del limite di Gianni Zanolin – Seconda tappa: Focus sui personaggi

    Buongiorno lettori e lettrici! Oggi vi parlo del romanzo “Il senso del limite” di Gianni Zanolin! Si tratta di un libro che prosegue le indagini di Vidal Tonelli, ma che può essere tranquillamente letto anche senza aver letto i precedenti! In occasione del BlogTour, vi parlerò dei personaggi principali del romanzo, senza svelarvi troppo della storia! Ma prima, come al solito, la sinossi del libro. Trama Spesso le ragioni della politica esigono prezzi altissimi. Quando Dino Lorenzi, il sindaco di Pordenone, viene trovato morto nel suo ufficio in un’umida alba di novembre, sembrano non esserci dubbi: si tratta di suicidio. Ma dove sono finiti il computer e i cellulari del…

  • [Review Party] Nocturna di Maya Motayna – Mondadori

    Trama Per l’orfana Finn Voy “magia” significa due cose ben precise: un pugnale puntato al mento di chiunque si azzardi a incrociare la sua strada, e la capacità di indossare qualunque travestimento con la stessa facilità con la quale una persona comune indossa un mantello. Perché Finn, oltre a essere una ladra abilissima, è anche una mutafaccia, capace cioè di cambiare le proprie fattezze quando lo desidera. Ed è talmente abituata a farlo, per sopravvivere nel mondo violento e spietato in cui vive, da non ricordarsi quasi più quale sia il suo vero volto. Ma tutto sommato a lei va bene così. Quando però viene acciuffata da un potente criminale…

  • [Review Party] Un pianoforte di Chris Cander – Nord

    Trama Unione Sovietica, 1962. Katja ha sette anni quando il suo vicino di casa le regala un pianoforte. Lei ancora non lo sa, ma quel dono inatteso le cambierà la vita. Katja scopre infatti di avere il talento per diventare una grande musicista, e non importa dove la porteranno gli eventi della vita, gli studi e il matrimonio: lei e il suo pianoforte rimarranno inseparabili. Almeno finché il marito non decide di fuggire in America, costringendola a lasciarsi tutto alle spalle… Stati Uniti, oggi. Un’altra relazione fallita, un altro trasloco da fare in pochissimo tempo. Abituata a cambiare spesso città e amori, trascinandosi dietro un’inguaribile insoddisfazione, Clara non ha molto…

  • [Recensione] Due donne alla Casa Bianca di Amy Bloom – Fazi editore

    Trama Corre l’anno 1945 e la radio americana annuncia che la vittoria è imminente. Franklin Delano Roosevelt, venuto a mancare da pochi giorni, non ha vissuto abbastanza per vederla con i suoi occhi. In un appartamento di New York suona il campanello: è una donna, gli occhi bordati di rosso e l’aria di chi non ha mai sorriso in vita sua; un cappotto nero troppo grande, le calze in filo di Scozia allentate. È Eleanor Roosevelt, la First Lady. Ha appena perso il marito e si rifugia nell’appartamento del suo vero amore, la giornalista Lorena Hickok. Da qui inizia il racconto della relazione amorosa fra le due donne, una relazione…

  • [Recensione] Calafiore di Arturo Belluardo – Nutrimenti

    Trama Calafiore è un archivista bancario quarantanovenne. Obeso dai tempi dell’università e insoddisfatto del suo lavoro, trascorre l’esi­stenza accettando passivamente gli eventi finché un giorno, da vittima predestinata, perde tutto: la sua compagna, la figlia, la casa, il lavoro. Quello che dava un senso alla sua vita. E così si abbandona ossessivamente a ciò che gli rimane, un’incontenibile fame. La sua, poi, non è neanche fame: è un atroce desiderio di sapore, manifestazione primaria della sua totale incapacità di saziare altri vuoti, ben diversi da quelli gastrici. ‘Mangia per non essere mangiato’ dunque, un mantra condiviso anche da Marta e Federico, fidanzati poco più che ventenni, diventati cannibali quasi per…

  • [Recensione] Sotto la neve vapore di Piero Campanini

    [Recensione] Sotto la Neve Vapore di Piero Campanini Trama Sotto la Neve Vapore racconta come la vita prosegue oltre il limite fisico, ripetendosi infinite volte con il susseguirsi delle esistenze. É ciò che accade al protagonista che dopo la sua morte, arriva in un mondo parallelo e comprende la necessità di far ritorno sulla terra per poter rivivere quel che più desidera: l’amore, la sola cosa che non muore mai. La mia opinione Con questo caldo non c’è niente di meglio che immergersi in una storia nell’innevata Finlandia, fingendo di vivere la stessa avventura dei protagonisti di questa storia. Il libro di Piero Campanini, Sotto la Neve Vapore, si apre…

  • [BlogTour] Ogni piccola cosa interrotta di Silvia Celani: l’importanza dei ricordi

    Buongiorno lettori e lettrici! Oggi il blog ospita la terza tappa del BlogTour di “Ogni Piccola cosa interrotta” di Silvia Celani, edito Garzanti. Lo troverete da domani in libreria. Ho avuto la fortuna di leggerlo in anteprima e vi assicuro che è un romanzo che mi ha ammaliata. Silvia Celani è bravissima a raccontare i sentimenti e le emozioni. Ma, soprattutto, affronta un tema che mi sta molto a cuore, quello dell’ansia e degli attacchi di panico. Oggi vi parlerò dell’importanza dei ricordi, che in una persona colpita da attacchi di ansia sono fondamentali. Prima di lasciarvi la mia riflessione, vi posto la trama del romanzo.       Trama…

  • [Recensione] Il paradosso della normalità di Matteo Secchi – Il seme bianco

    Trama Qual è la differenza fra una scelta e un’imposizione quando si va a intervenire sulla normalità? VOI è un nuovo partito politico che lavora con onestà e dedizione per aumentare la felicità dei cittadini. Lo fa attraverso l’ausilio dell’IFM (Indice di Felicità Media), proponendo riforme controverse che saranno votate tramite referendum online. Il raggiungimento di uno scopo tanto onorevole, come la felicità dei cittadini, metterà in dubbio alcune certezze etiche. Paolo, Maurizio e Carlo subiranno in prima persona gli effetti di questa nuova realtà. La mia opinione Oggi vi parlo del romanzo di esordio di Matteo Secchi, “Il paradosso della normalità”, edito “Il seme bianco”. Si tratta di un…

  • [Review Party] Il tuo tempo è adesso di Carène Ponte – Garzanti

    Trama Ci sono sogni che teniamo in fondo al cuore per paura di realizzarli. Finché non riceviamo una spinta e ci convinciamo che non ha più senso rimandare. È così anche per Molly che, a trent’anni, si sente la spettatrice di una vita che non le appartiene più. Ma proprio quando sembra aver perso ogni speranza, le viene recapitato un pacco anonimo con precise istruzioni: contiene dodici buste, Molly dovrà aprirne una al mese ed esaudire le richieste che contengono. All’inizio, crede si tratti di un errore. O peggio, di uno scherzo bello e buono. Non ha tempo di dare retta a uno sconosciuto che crede di conoscerla meglio di…

  • [Intervista all’autore] Angela Bianchi autrice di “Scelgo Me”

    Buon pomeriggio lettori e lettrici e ben ritrovati! Oggi il blog ospita l’intervista all’autrice Angela Bianchi, che con il suo romanzo “Scelgo me” ha fatto emozionare tantissimi di noi. Spero che vi divertirete quanto me a leggere le risposte alle domande che le ho posto! Buona lettura! Angela Bianchi (foto presa dal web) 1. Il romanzo è ambientato in America, precisamente a Boston, che descrivi talmente bene che sembra di esserci. Hai qualche legame particolare con questa terra? Ci sei stata? R. No, non a Boston ma è una delle città inserite nella mia lista di posti da visitare prima di… (mi avete capito). Il fatto che l’abbia ambientato negli…