Senza categoria

[Review Party] Nocturna di Maya Motayna – Mondadori

Trama

Per l’orfana Finn Voy “magia” significa due cose ben precise: un pugnale puntato al mento di chiunque si azzardi a incrociare la sua strada, e la capacità di indossare qualunque travestimento con la stessa facilità con la quale una persona comune indossa un mantello. Perché Finn, oltre a essere una ladra abilissima, è anche una mutafaccia, capace cioè di cambiare le proprie fattezze quando lo desidera. Ed è talmente abituata a farlo, per sopravvivere nel mondo violento e spietato in cui vive, da non ricordarsi quasi più quale sia il suo vero volto. Ma tutto sommato a lei va bene così. Quando però viene acciuffata da un potente criminale con il quale è indebitata, è costretta ad accettare una missione impossibile: rubare un tesoro leggendario dal palazzo reale di Castallan. Se non ci riuscirà, perderà per sempre la sua magica capacità di mutare aspetto. Per il principe Alfehr “magia” significa la possibilità di sfuggire a una vita che non gli appartiene. Dopo la morte del fratello maggiore Dezmin, infatti, il ragazzo è diventato l’erede al trono, anche se è ciò che meno desidera al mondo. Tormentato dal dolore per la sua perdita, Alfie è disposto a tutto per riportare in vita il fratello, anche se questo significa inoltrarsi nel sentiero proibito della magia nera. Ma la magia può essere anche qualcosa di terribile e spaventoso, come l’antico e terribile potere che Finn e Alfie liberano inavvertitamente e che diventa subito una minaccia per il mondo intero. Con il destino del regno di Castellan nelle loro mani, i due dovranno superare le loro differenze e allearsi per rimediare al loro errore.

La mia opinione

Buongiorno lettori e lettrici! Oggi, in occasione dell’uscita di Nocturna di Maya Motayne, edito Mondadori, il blog ospita il Review Party!

Parliamo subito del romanzo: si tratti di un fantasy, che mi sento di consigliare in modo particolare ad una fascia di età che parte dai 16 anni.

Il romanzo racconta le avventure del principe Alfehr, che dalla scomparsa del fratello Dez è destinato a diventare, con suo grande timore e disappunto, il futuro Re, e della ladra Finn Voy.

Due personaggi apparentemente lontani l’uno dall’altra, che concepiscono la magia in modo differente ma che, per una serie di circostanze che rischiano di mettere in pericolo il Regno, si uniscono in un avventura fatta di magia e pericoli.

Ovviamente, come potete leggere dalla trama, la magia ha un ruolo fondamentale nella storia. Ogni personaggio ha un suo propio, un potere che caratterizza alcuni Castellanos. La magia viene vista come pericolosa ma allo stesso tempo importantissima: soprattutto, si cerca di distinguere la magia buona da quella cattiva, come un paragone al mondo “reale”, dove il male si scontra continuamente con il bene ed è spesso difficile stare dalla parte giusta.

Nonostante il mondo magico, il raffronto tra il bene e il male non è l’unico spunto di riflessione sulla realtà offerto dall’autrice: ho trovato molto belli e delicati i passaggi sul superamento del lutto, sulla difficoltà di accettare la scomparsa di una persona cara e non volersi rassegnare a non averla più con noi. Emerge poi l’importanza dei valori familiari, dell’amicizia, del contare l’uno sull’altro anche quando si è adirati. 

Considerato che si tratta di un romanzo rivolto ad un pubblico Young Adult, penso che ricordare questi valori unendoli all’avventura e alla magia sia davvero lodevole, perché non se ne parla mai abbastanza ed è giusto introdurli anche quando si scrive qualcosa di “leggero”, come un fantasy.

Particolarmente apprezzabile e poi il clima spagnolo-messicano che si respira in tutto il romanzo, con tanto di termini in lingua originale che rendono la storia ancora più coinvolgente.

Come vi ho già anticipato, è stata una lettura piacevole che mi porterà sicuramente a leggere anche gli altri della serie. Tuttavia, mi sono già sentita un po’ “grande” per questo tipo di storie, per cui mi rivolgo soprattutto ai più giovani: se cercate un romanzo dove si mischiano magia, avventura, amicizia e amore, questo è il libro che fa per voi! 

Voto finale: 4/5